SwissRailvolution

Associazione per la concezione e lo sviluppo delle ferrovie svizzere di domani

Portale nord del Ceneri

Per le ferrovie è arrivato il momento della rivoluzione


Per le ferrovie è arrivato il momento della rivoluzione: SwissRailvolution è un progetto globale di rinascita dell’infrastruttura ferroviaria. SwissRailvolution vuole assicurare il successo dello sviluppo economico e sociale del paese, rinvigorire la coesione nazionale e facilitare gli scambi con l’Europa. Il regime attuale del FAIF (Finanziamento e ampliamento dell’infrastruttura) è fondamentale, ma non è sufficiente per un salto di qualità decisivo della rete ferroviaria.

Le tre sfide delle ferrovie svizzere


Lago di Thun
Lago di Thun

L’obsolescenza

La rete ferroviaria svizzera ha una reputazione d’eccellenza. Nonostante ciò non risulta più concorrenziale rispetto alla rete stradale ed aerea. Le sue infrastrutture, spesso sovraccariche, sono ristrutturate, ricostruite o incomplete. Le nuove tecnologie (elettronica, informatica, intelligenza artificiale) devono essere integrate nel sistema ferroviario per aumentarne in maniera decisiva capacità, velocità e integrazione nella rete europea. Il finanziamento delle prossime fasi progettuali rimane insufficiente: è necessario sbloccare nuove risorse.

Goldenpass in Oberwil
Goldenpass in Oberwil

La crisi climatica

Di fronte a questa grande sfida, il trasporto ferroviario si presenta quale modello esemplare per la sua sobrietà energetica e per il suo valore ecologico. La sua nuova missione è dunque quella di sostituirsi all’aereo per le tratte diurne (4 ore o 1000 km) e notturne (una decina di ore) in modo da sgravare il traffico stradale di passeggeri e merci. La crisi del coronavirus ha strapazzato il traffico aereo: in vista di un recupero sono necessarie clausole ambientali importanti e l’abbandono dei voli per le tratte brevi.

Lüegilchiviadukt
Lüegilchiviadukt

L’equilibrio territoriale

La ferrovia svolge un ruolo chiave nell’equilibrio tra le varie regioni del nostro paese e la rete ferroviaria struttura le nostre relazioni interne e con l’estero. La ferrovia è essenziale per la mobilità, a servizio della popolazione, delle imprese e del turismo. Il suo sviluppo deve portare vantaggi alle aree metropolitane, all’Altopiano e alle regioni di montagna.

Tre obiettivi


Portale nord del Ceneri
Portale nord del Ceneri

1 >Viaggiare più velocemente e arrivare più lontano

Offrire un’alternativa agli spostamenti in auto e in aereo tramite l’infrastruttura ferroviaria e ad alta velocità. Garantire la connessione tra tutti gli agglomerati del paese, l’integrazione efficiente alla rete europea ad alta velocità, e il rilancio dei treni notturni.


2 >Raggiungere capillarmente tutto il territorio svizzero

Migliorare le relazioni dirette tra i centri urbani, l’Altopiano e le regioni di montagna: in particolare lo sviluppo tecnico dello scartamento variabile permette di agevolare il rapporto tra la rete normale e le reti a scartamento metrico. Ottimizzare gli spostamenti all’interno degli agglomerati con le loro reti di metró, tram, bus e mobilità lenta.

La Chaux-de-Fonds
La Chaux-de-Fonds

Galleria di base del Monte Ceneri
Galleria di base del Monte Ceneri

3 >Rivedere il collegamento del trasporto di merci e la ripartizione modale

Equilibrare meglio la ripartizione tra la ferrovia e la strada. Trasferire il traffico merci dalla strada alla ferrovia in particolare sull’asse nord-sud. Sgravare la rete ferroviaria storica separando i flussi di merci e di passeggeri e pianificando nuovi assi performanti o altri sistemi di trasporto merci rispettosi dell’ambiente (ad esempio Cargo Sous Terrain).


SwissRailvolution: come ?


SwissRailvolution è una risposta alla necessità di un salto qualitativo della mobilità in Svizzera. A partire da subito è necessario attivare, oltre alle formule esistenti, una nuova strategia con risorse all’altezza delle sfide del 21esimo secolo.


SwissRailvolution: la Croce federale della mobilità dopo la fase di progettazione del 2035.


La configurazione esatta della rete SwissRailvolution è ancora da definire. In primo luogo, la Croce federale della mobilità assicurerà il traffico passeggeri sulla lunga distanza e prenderà idealmente la forma di due assi altamente performanti est-ovest e nord-sud, da frontiera a frontiera, dinamizzando la rete esistente, liberando le strade, facendo uscire dall’isolamento le regioni, collegando tutte le regioni svizzere, i paesi vicini e l’Europa. In parallelo, il nuovo tunnel del Grimsel, insieme alla tecnologia dello scartamento variabile, creerà una rete alpina che metterà in collegamento Montreux a San Moritz e Lucerna a Zermatt.

L’associazione SwissRailvolution: perché?


A lungo termine: un progetto globale di rinascita della ferrovia in Svizzera

Solo una visione a lungo termine, in grado di integrare tutti gli investimenti già stanziati, consentirà un rinnovo della rete ferroviaria svizzera e una solida connessione con l’Europa. L’ossatura di questa nuova rete si basa sulla Croce federale della mobilità con due assi principali est-ovest e nord-sud, da frontiera a frontiera.

A medio termine: uno studio macroscopico della Croce federale della mobilità

Entro il 2021 si tratta di cercare solidi sostegni politici, economici e sociali per SwissRailvolution, e di costituire dei gruppi di lavoro altamente qualificati a livello politico, tecnico e finanziario. Entro il 2022 l’obiettivo è quello di impostare lo studio macroscopico della Croce federale della mobilità e di mobilitare nuove risorse necessarie allo sviluppo del concetto SwissRailvolution.

I nostri partner


Si unisca a noi

L’associazione SwissRailvolution è un’associazione non a scopo di lucro secondo gli articoli 60 e seguenti del Codice civile svizzero.

Aderisca all’associazione e prenda parte attivamente alla creazione di una delle condizioni quadro fondamentali per l’attrattività futura della Svizzera. Possono divenire membri le persone fisiche e le persone giuridiche (Cantoni, Comuni, imprese, altri enti). Gli statuti e le quote associative sono disponibili qui sotto.

Adesione

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
Berna Brünnen Westside
Swissrailvolution

Associazione per la concezione e lo sviluppo delle ferrovie svizzere di domani

SwissRailvolution
Casella postale 3304
3001 Berna